FACING NOTHINGNESS - Affrontando il nulla

 

 

 

"Secondo la scienza io vedo una specie di nero. Quello che per te sarebbe vedere il nulla".

 

Valerio Arancio Febbo è un ragazzo cieco di diciotto anni che vive a Roma. Negli anni lo sport è diventato un aspetto fondamentale nella vita di Valerio, grazie anche all'esempio ed al supporto della sua famiglia: pratica judo fin da piccolo arrivando ad ottenere riconoscimenti nazionali ed internazionali venendo così inserito nella squadra nazionale italiana paralitica di judo.

La storia di Valerio è la storia di un ragazzo che, attraverso lo sport, è riuscito a trasformare il "nulla" nel suo "tutto".

 

Yarin Trotta del Vecchio

© 2020 Yarin Trotta del Vecchio